Tecnologie innovative

Idroelettrico HD e senza acqua, accordo per il primo impianto dimostrativo

Sarà realizzato nel Devon, in Inghilterra, il primo sito dimostrativo di High-Density Hydro da 500 kW, impianto idroelettrico ad alta densità che non utilizza l’acqua, ideato da RheEnergise

giovedì 9 maggio 2024 - Franco Metta

fonte le-cdn.website-editor.net

Si torna a parlare di RheEnergise, la startup londinese che ha ideato HD Hydro, una nuova tipologia di impianti idroelettrici ad alta densità in grado di produrre energia elettrica senza l’ausilio di acqua e in modo più efficiente.

In virtù di un accordo con la società mineraria Sibelco, RheEnergise realizzerà il primo impianto dimostrativo HD Hydro a Cornwood, nel Devon (Inghilterra). Il nuovo impianto rientra nella strategia di decarbonizzazione della Sibelco.

Differenze con gli impianti idroelettrici tradizionali

Al pari di un impianto idroelettrico convenzionale, l’impianto HD Hydro di RheEnergise utilizza due serbatoi a quote differenti, uno a monte e uno a valle. A differenza di un impianto idroelettrico tradizionale però non richiede grandi dislivelli, è quindi può funzionare anche in presenza di semplici colline e non solo in montagna.

Questo è reso possibile perché al posto dell’acqua viene impiegato un fluido che è 2,5 volte più denso: HD Fluid R-19, brevettato dalla società. Di conseguenza anche gli impianti possono essere 2,5 volte più piccoli a parità di potenza.

Primo impianto dimostrativo

Il primo impianto di Cornwood, che ha ottenuto il sostegno economico del governo britannico e del Consiglio della contea di Devon, avrà una potenza di picco di 500 kW e la sua entrata in funzione è prevista per settembre di quest’anno.

Stephen Crosher, amministratore delegato di RheEnergise, ha così commentato l’annuncio dell’accordo: “C’è un interesse globale per la nostra tecnologia, fino all’Australia e al Cile. Vorremmo rendere operativo il nostro primo progetto su scala di rete da 10 MW entro due anni”.

Il nuovo codice dei contratti pubblici dal 1° luglio, cosa cambia?

Scatta dal 1° luglio l’efficacia del nuovo codice dei contratti pubblici, noto... Leggi


Riforma della giustizia pronta per l’esame in Parlamento

L’era post Berlusconi comincia con la presentazione del disegno di legge sulla... Leggi

Potrebbe interessarti


Iscriviti alla newsletter di Build News

Rimani aggiornato sulle ultime novità in campo di efficienza energetica e sostenibilità edile

Iscriviti

I più letti sull'argomento


Tecnologie innovative copertina articolo
Caminetti a etanolo, un rischio per la qualità dell’aria?

Il Fraunhofer Institute for Wood Research di Braunschweig avverte: l’etanolo rilascia nell’aria...

Dello stesso autore


Approvato il decreto salva-casa, novità per l’edilizia libera

Approvato dal Cdm il decreto salva-casa che introduce misure urgenti per regolarizzare...

Attualità
Bonus agrivoltaico, dal 4 giugno a disposizione 1,1 miliardi del PNRR

Saranno incentivati solo i nuovi impianti con potenza superiore a 1 KW...