Il parere di...

Vernici per l'isolamento termico: Anit, Avisa e Assovernici mettono in guardia

Avviso a tutti i professionisti: “attenzione a tutti quei prodotti tipicamente di rivestimento o finitura con spessori molto bassi che dichiarano proprietà isolanti termiche dal punto di vista invernale”

venerdì 1 aprile 2016 - Redazione Build News

1_vernici_isolanti_anit

Anit (Associazione Nazionale per l’isolamento Termico ed Acustico), Avisa-Federchimica (Associazione Nazionale vernici, inchiostri, sigillanti e adesivi) e Assovernici (Associazione italiana dei produttori di vernici per edilizia, industria, legno) “- nell’ottica di tutelare il mercato e i consumatori - segnalano che in commercio sono presenti diversi prodotti apparentemente “miracolosi” dal punto di vista dell’isolamento termico che in realtà non forniscono le prestazioni dichiarate dalle aziende che li promuovono”.

Nel comunicato congiunto le tre associazioni osservano che “In alcuni casi per tali vernici vengono dichiarati valori di conducibilità bassissimi, in altri casi i produttori propongono delle procedure di miglioramento delle prestazioni globali della struttura. Di fatto non ci risultano esistere attualmente prove eseguite in base alle norme vigenti o valutazioni scientificamente valide a supporto di tali prestazioni”.

DOCUMENTO ANIT. Anit ha pubblicato un documento di chiarimento sui meccanismi che regolano l’isolamento termico dei materiali con particolare riferimento ai rivestimenti/finiture a bassissimo spessore. Tale documento è stato condiviso dalle associazioni di produttori di vernici e può essere scaricato al seguente link: http://www.anit.it/pubblicazione/vernici-isolanti-risparmio-energetico/

Anit, Avisa e Assovernici “avvisano quindi tutti i professionisti di porre attenzione a tutti quei prodotti tipicamente di rivestimento o finitura con spessori molto bassi che dichiarano proprietà isolanti termiche dal punto di vista invernale”.

Leggi anche: “Vernici isolanti per il risparmio energetico, chiarimenti da ANIT

Il nuovo codice dei contratti pubblici dal 1° luglio, cosa cambia?

Scatta dal 1° luglio l’efficacia del nuovo codice dei contratti pubblici, noto... Leggi


Riforma della giustizia pronta per l’esame in Parlamento

L’era post Berlusconi comincia con la presentazione del disegno di legge sulla... Leggi

Potrebbe interessarti
Mercato
Isotec: competenza e innovazione da 40 anni

Il sistema di isolamento di Brianza Plastica scelto per valorizzare il patrimonio...



Sponsorizzato
LITHOPOR: davanzali per finestre con taglio termico integrato

L'innovativo sistema nasce dalla partnership tra due aziende veronesi, S.T.S. POLISTIROLI srl...

Iscriviti alla newsletter di Build News

Rimani aggiornato sulle ultime novità in campo di efficienza energetica e sostenibilità edile

Iscriviti

I più letti sull'argomento


Il parere di... copertina articolo
Scarico fumi a parete e distanze minime, quali strumenti per difendersi?

Associazione Marcopolo (polizia locale): contro il vicino di casa incurante e irrispettoso...

Il parere di... copertina articolo
Ozono e Covid-19: attenti alle fake news

L’ozono generato in situ per l'igienizzazione delle superfici comporta dei rischi e...

Dello stesso autore