Recupero edilizio

Milano, conclusa la ristrutturazione della Torre Arcobaleno

La riqualificazione è un omaggio alla città e ai visitatori di Expo2015. I contributi di Marazzi e Mapei

mercoledì 1 luglio 2015 - Redazione Build News

G0019941
Si è conclusa l’opera di ammodernamento della Torre Arcobaleno di Porta Garibaldi (Milano). La Torre - risalente al 1964 e un tempo serbatoio dell’acqua ricompreso nel perimetro dell’importante scalo ferroviario della Stazione FS Milano Porta Garibaldi - fu oggetto di una prima ristrutturazione in occasione dei Campionati mondiali di calcio ospitati dall’Italia nel 1990, che trasformò un’opera di servizio degradata in un segno urbano molto riconoscibile.


Alcune importanti aziende si sono unite a quelle che curarono la prima rigenerazione del 1990 affinché questa particolare realizzazione urbana – caratterizzata dalle oltre 100.000 piastrelle colorate che la rivestono - potesse ripresentarsi in occasione di Expo 2015. Artefice del progetto e dell’organizzazione dei lavori, oggi come nel 1990, è la Divisione Architettura dello studio milanese Original Designers 6R5 Network, in particolare con i professionisti Francesco Roggero, Albino Pozzi, Rita Alfano Roggero e Kiyoto Ishimoto.

AZIENDE PARTNER. Aziende Partner dei lavori di riqualificazione della Torre Arcobaleno, avvenuti con il Patrocinio dell’Assessorato ai lavori pubblici e all’arredo urbano del Comune di Milano e ospitati dalle Ferrovie di Stato Italiane, sono Bazzea – B Construction Technology, Condor, Fila Solutions, Mapei e Marazzi.


IL CONTRIBUTO DI MAPEI. L’intervento ha previsto la preparazione delle superfici attraverso la rimozione delle piastrelle in fase di distacco, la pulizia generale delle superfici e la rimozione delle parti friabili e la successiva riverniciatura.

In particolare, per quanto riguarda il ripristino delle costole in calcestruzzo, Mapei ha proposto Mapefer 1K, la malta cementizia anticorrosiva monocomponente per la protezione delle armature metalliche e Planitop Rasa&Ripara, la malta cementizia tissotropica fibrorinforzata a presa rapida e a ritiro compensato. I montanti della torre sono stati successivamente verniciati con Elastocolor Primer, il fondo fissativo consolidante a solvente e Elastocolor Waterproof, la pittura acrilica per il contatto permanente con acqua.

Per la posa delle nuove piastrelle Mapei ha in seguito fornito Ultralite S1 QUICK, adesivo cementizio monocomponente alleggerito ad alte prestazioni, deformabile, a presa ed idratazione rapida, scivolamento verticale nullo, ad altissima resa, facile spatolabilità ed elevata capacità bagnante; la fugatura delle piastrelle è stata poi eseguita con Ultracolor Plus, malta antiefflorescenze, a presa ed asciugamento rapido, idrorepellente con DropEffect e resistente alla muffa grazie alla tecnologia BioBlock.

Infine, per la sigillatura impermeabile dei giunti, Mapei ha contribuito con Mapesil LM, sigillante siliconico neutro resistente alle muffe. Per il ripristino dell’impermeabilizzazione della copertura circolare, dopo aver preparato e rasato il fondo in calcestruzzo con Planitop Rasa&Ripara, è stato applicato il promotore di adesione Idroprimer, della consociata del Gruppo Mapei, Polyglass.

IL CONTRIBUTO DI MARAZZI. Sistem C di Marazzi è scelta dallo Studio Original Designers 6R5 per rinnovare la Torre Arcobaleno. Sistem C, una gamma cromatica completa composta da venticinque colori, tre superfici (lucida, opaca e strutturata antiscivolo) quattro formati e due strutture a rilievo effetto 3D è l’alleato ideale per progettare con il colore pavimenti e rivestimenti di spazi architettonici pubblici e residenziali. Una ceramica eco-accorta che ha conseguito la certificazione LEED grazie al contenuto di materiale riciclato utilizzato nella produzione.

Il nuovo codice dei contratti pubblici dal 1° luglio, cosa cambia?

Scatta dal 1° luglio l’efficacia del nuovo codice dei contratti pubblici, noto... Leggi


Riforma della giustizia pronta per l’esame in Parlamento

L’era post Berlusconi comincia con la presentazione del disegno di legge sulla... Leggi

Potrebbe interessarti
Prodotti
Un tool per l'analisi di prezzi e voci di capitolato

Mapei presenta il tool digitale gratuito disponibile su Mapei Pro sviluppato in...



Formazione
23 giugno, posa e applicazione in esterno della ceramica spessorata

Confindustria ceramica organizza la seconda giornata della posa sull’applicazione in esterno della...

Iscriviti alla newsletter di Build News

Rimani aggiornato sulle ultime novità in campo di efficienza energetica e sostenibilità edile

Iscriviti

I più letti sull'argomento


Recupero edilizio copertina articolo
Sauna village, quando il benessere incontra la sostenibilità

Il Jordanbad sauna Village di Biberach, in Germania, è alimentato grazie a...

Recupero edilizio copertina articolo
L'ufficio che mette il benessere del dipendente al centro

Il progetto di riqualificazione del quartier generale di Adobe, in California, è...

Dello stesso autore