Sponsorizzato

Sanità: un corso sull'ottimizzazione della governance dei devices

Il 6 maggio a Palazzo del Bo una conferenza dedicata che riconosce ECM n. 4,2 crediti formativi

venerdì 3 maggio 2024 - Redazione Build News

medical-equipment-4099428_1280 Fonte Pixabay

Il 6 maggio a Palazzo del Bo, si svolgerà la conferenza dedicata alla governance dei devices nel settore della sanità. In sei sessioni ospita gli interventi di esperte ed esperti del settore, mette in luce le nuove sfide per il settore con l’obiettivo di stimolare forme di collaborazione ed organizzazione capaci di adattarsi e rispondere ai rapidi cambiamenti in atto.

L'obiettivo è quello di promuovere l'innovazione mettendo a disposizione delle persone tecnologie in tempi brevi garantendone performance e sicurezza per i pazienti è oggi una sfida. In Europa, il Regolamento sui Dispositivi Medici (MDR) garantisce alti standard qualitativi ma potrebbe causare un accesso tardivo all’innovazione ed a costi più elevati. Inoltre avrà un'implicazione nello sviluppo di nuovi dispositivi, sulla loro disponibilità oltre a scoraggiare gli investimenti nella ricerca in Europa. Le start-up e le PMI potrebbero non essere in grado di far fronte alla crescente complessità e ai cambiamenti di prospettiva richiesti. D'altra parte, le istituzioni sanitarie sono sotto pressione a causa dell'aumento della spesa e della mancanza di una valutazione sistematica e sostenibile del rapporto costo-efficacia.

Il nuovo regolamento europeo sull’HTA

L’ottimizzazione della governance dei devices è oggi un tema molto dibattuto; il nuovo regolamento europeo sull’HTA si pone obiettivi di centralizzazione ed armonizzazione. D’altro canto il continuo superamento dei tetti di spesa, strumento introdotto per limitare la spesa nei devices, richiede che HTA sia funzionale alla governance dei DM.

L’industria, gli organismi notificati, i sistemi sanitari e il mondo accademico pur con ruoli, forme e coinvolgimenti diversi dovranno negli anni a venire adattarsi velocemente ai cambiamenti in atto. Sono numerosi e molto ambiziosi i regolamenti ed i progetti europei finalizzati a migliorare sotto vari aspetti la governance dei dispositivi medici, la privacy, la sicurezza e un utilizzo consapevole dell'intelligenza artificiale; per beneficiarne sono necessarie competenze cliniche, tecniche e scientifiche, oltre che il supporto delle istituzioni sanitarie.

Le nuove sfide del settore

Una visione ampia di tutte le interazioni che regolano il complesso mondo dei dispositivi medici con uno sguardo ai cambiamenti in atto, può facilitare gli stakeholders nel raggiungimento di un equilibrio strategico per sostenere attivamente l’innovazione, cogliendone le opportunità.

La conferenza mettere in luce le nuove sfide per il settore con l’obiettivo di stimolare forme di collaborazione ed organizzazione capaci di adattarsi e rispondere ai rapidi cambiamenti in atto.

L’evento è quindi indirizzato a direttori generali e direzioni strategiche, provveditori e personale tecnico amministrativo, medici, infermieri e professioni sanitarie di tutte le discipline che interagiscono con i dispositivi medici. Il mondo accademico è a pieno titolo coinvolto come pure gli organismi notificati e le industrie del settore.

L'evento è accreditato ECM n. 4,2 crediti formativi, la partecipazione è gratuita previa iscrizione al link.

Il nuovo codice dei contratti pubblici dal 1° luglio, cosa cambia?

Scatta dal 1° luglio l’efficacia del nuovo codice dei contratti pubblici, noto... Leggi


Riforma della giustizia pronta per l’esame in Parlamento

L’era post Berlusconi comincia con la presentazione del disegno di legge sulla... Leggi

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter di Build News

Rimani aggiornato sulle ultime novità in campo di efficienza energetica e sostenibilità edile

Iscriviti

I più letti sull'argomento


Sponsorizzato copertina articolo
Intelligenza Artificiale, una sfida inevitabile

Nell'ambito delle manifestazioni di Bergamo-Brescia Capitale della cultura, l'Ordine degli Ingegneri della...

Dello stesso autore