Ultime notizie

Smart home, previsto un raddoppio del mercato nel 2023

Secondo il primo rapporto del Centro Studi Tim il settore è in forte crescita in Italia rispetto alla media mondiale e nel 2023 il giro d’affari potrebbe superare il miliardo di euro

giovedì 25 marzo 2021 - Redazione Build News

smart-home-3920905_640

Complice la pandemia che ha riportato al centro una rinnovata attenzione per la casa, il mercato italiano della Smart Home vivrà nei prossimi due anni un vero e proprio boom: con una crescita annua del 26%, nel 2023 raggiungerà un giro d’affari superiore al miliardo di euro, raddoppiando in due anni i circa 566 milioni con cui ha chiuso il 2020.

A dirlo è il primo rapporto del Centro Studi Tim “Smart Home, Internet of Things nelle case italiane”, che ha analizzato i principali trend di un mercato che, finora, ha stentato a decollare.

A trainare il settore sono innanzitutto gli smart speaker, che hanno registrato una forte crescita negli ultimi due anni (+59% nel 2019, +11% nel 2020); seguono gli elettrodomestici smart, i dispositivi di controllo e connettività locale come gateway e hub, prese smart e comandi, sensori e altri sistemi di sicurezza, e infine i sistemi di home entertainment.

“Assistiamo a un’accelerazione del mercato digitale che sta determinando una riallocazione della spesa delle famiglie”, spiega Carlo Nardello, Chief Strategy, Business Development & Transformation Officer di Tim.Le nuove esigenze hanno portato a riconvertire le abitazioni in aule per la didattica, ufficio e palestre, in una modalità flessibile e mutevole in base alle attività e agli orari. Grazie agli incentivi statali per l’efficienza energetica e alla diffusione delle connessioni a banda larga, aumenta la consapevolezza dei consumatori”. A confermare la solidità di questo trend c’è anche un’indagine Doxa del 2020, da cui risulta che gli italiani stanno affrontando un ripensamento della propria abitazione: il 46% si dice disponibile ad apportare modifiche alla casa, il 16% è incline ad apportare migliorie tecnologiche e l’11% vorrebbe aumentarne l’efficienza energetica.

Le tendenze per gli attori del mercato

Nel futuro della smart home c’è spazio anche per le piccole e medie imprese italiane e non solo per i colossi del mercato internazionale. Questo perché il cambiamento del sistema casa riguarda anche tutto il comparto dell'arredo. “Se su questi temi una volta l’innovazione era verticale – spiega Lorenzo Foglia, Head of Device & Innovation Services di Tim – ora avviene in una modalità più orizzontale, per piattaforme tra società di diverse dimensioni che fanno sinergia. Quindi, spazi per soluzioni di nicchia delle piccole e medie imprese italiane ce ne sono”.

Panoramica del mercato a livello globale

A livello globale il mercato della smart home vale 68 miliardi e, con un incremento annuo del 17%, può arrivare a toccare i 110 miliardi nel 2023. I principali sbocchi a oggi sono Stati Uniti e Cina, mentre in Europa Germania e Inghilterra primeggiano con una spesa che ha raggiunto i 3,2 miliardi.

Le maggiori potenzialità di crescita per questo settore nei prossimi anni, secondo il rapporto del Centro Studi Tim, si registrano in Italia e Spagna che attualmente contano un giro d’affari di soli 600 milioni. Da sempre mercati di ridotte dimensioni, anche a causa della pandemia, si sta già assistendo a un cambio di rotta.

Il nuovo codice dei contratti pubblici dal 1° luglio, cosa cambia?

Scatta dal 1° luglio l’efficacia del nuovo codice dei contratti pubblici, noto... Leggi


Riforma della giustizia pronta per l’esame in Parlamento

L’era post Berlusconi comincia con la presentazione del disegno di legge sulla... Leggi

Potrebbe interessarti
Prodotti
Gamma completa di allarmi per la protezione della casa

Somfy rafforza l’offerta home alarm con una nuova unità centrale e lancia...


Mercato
Com'è cambiato il mercato della smart home? Le proposte di Ariston

Il brand ha partecipato il 15 febbraio all’appuntamento “Smart Home Reloaded:è il...


Mercato
Ariston e “Smart Home”: l’AI come nuova alleata per il risparmio energetico

Il brand ha partecipato il 15 febbraio all’appuntamento “Smart Home Reloaded: è...

Iscriviti alla newsletter di Build News

Rimani aggiornato sulle ultime novità in campo di efficienza energetica e sostenibilità edile

Iscriviti

I più letti sull'argomento


Ultime notizie copertina articolo
Legge di Bilancio 2018: novità su Iva 10% per i beni significativi

La fattura emessa dal prestatore che realizza l’intervento di recupero agevolato deve...

Dello stesso autore