Ultime notizie

Incentivi alle rinnovabili elettriche, prorogata la consultazione sul decreto “FER X”

In seguito alle istanze pervenute da alcuni stakeholder, il MASE ha prorogato il termine per l'invio dei contributi

lunedì 18 settembre 2023 - Redazione Build News

fer-anie

In seguito alle istanze pervenute da alcuni stakeholder, il Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica ha prorogato al 25 settembre 2023, ore 12,00, l'iniziale scadenza del 18 settembre 2023  per l'invio dei contributi alla consultazione pubblica – iniziata il 7 agosto scorso – sul testo del decreto “FER X” che ha la finalità di sostenere la produzione di energia elettrica da impianti da fonti rinnovabili.

Si tratta dello schema di decreto che, in attuazione degli articoli 6 e 7, del decreto legislativo 8 novembre 2021, n. 199, individua criteri e modalità per l’accesso al meccanismo di supporto per impianti a fonti rinnovabili con costi di generazione vicini alla competitività di mercato.

Gli impianti supportati

Potranno accedere al meccanismo di supporto impianti solari fotovoltaici, impianti eolici e idroelettrici, impianti di trattamento di gas residuati dai processi di depurazione.

Il decreto sostiene gli impianti con costi di generazione vicini alla competitività di mercato, attraverso la definizione di un meccanismo di supporto che promuove l’efficacia, l’efficienza e la sostenibilità del sistema elettrico, coerentemente con gli obiettivi di sicurezza e adeguatezza.

Rivisti e attualizzati i meccanismi di supporto “storici”

“Stiamo spingendo al massimo le rinnovabili attraverso un insieme di norme, interventi e provvedimenti che puntano ad una svolta strategica per un settore che fino ad oggi è stato sovente sostenuto più con le parole che con i fatti”, ha dichiarato il ministro Gilberto Pichetto. “Questo decreto che rivede e attualizza i meccanismi di supporto “storici” del settore rappresenta un altro tassello della politica ambientale del governo per raggiungere gli obiettivi di decarbonizzazione al minor costo per il consumatore finale, dando maggiori certezze alle imprese ed incrementando la nostra indipendenza e sicurezza energetica”.

Il nuovo codice dei contratti pubblici dal 1° luglio, cosa cambia?

Scatta dal 1° luglio l’efficacia del nuovo codice dei contratti pubblici, noto... Leggi


Riforma della giustizia pronta per l’esame in Parlamento

L’era post Berlusconi comincia con la presentazione del disegno di legge sulla... Leggi

Potrebbe interessarti
Tecnologie innovative
Energia: impianti solari a concentrazione a sali fusi

ENEA nel progetto Ue EuroPaTMoS che vede coinvolti sette partner di quattro...



Iscriviti alla newsletter di Build News

Rimani aggiornato sulle ultime novità in campo di efficienza energetica e sostenibilità edile

Iscriviti

I più letti sull'argomento


Ultime notizie copertina articolo
Legge di Bilancio 2018: novità su Iva 10% per i beni significativi

La fattura emessa dal prestatore che realizza l’intervento di recupero agevolato deve...

Dello stesso autore